AGROCOLOR® : il primo colorimetro ideato per frutta e legumi, dotato di selflearning system tarato a seconda del tipo di prodotto, effettua precise misurazioni statistiche.
1a fase: definire il colore di riferimento più chiaro e quello più scuro (definizione libera, a discrezione di chi utilizza lo strumento).   L’AGROCOLOR® Tipo R lavora sulle sfumature del rosso o del giallo L’AGROCOLOR® Tipo G lavora sulle sfumature del verde L’AGROCOLOR® Tipo B lavora sulle sfumature del blu L’AGROCOLOR® Tipo A lavora sulle sfumature del grigio L’AGROCOLOR® è dotato di targhette campione con un colore di riferimento chiaro e uno scuro. 2a fase: L’AGROCOLOR® definisce una scala da 0 a 100 fra il colore più chiaro e quello più scuro (0 per il più chiaro e 100 per il più scuro). Esempio: 0% 25% 50% 75% 100%   3a fase: misurazione di un lotto: premere E per convalidare ogni misurazione. Possibilità di annullare la misurazione premendo la freccia sinistra. È possibile scegliere da una a quattro misure per frutto. L’AGROCOLOR® registra la media delle misure per ogni frutto (per esempio, per un'albicocca si consiglia di misurare sia il lato che è stato al sole, sia quello all'ombra). 4a fase: una volta terminata la misurazione dei diversi frutti o delle verdure del lotto, premere la freccia destra per ottenere i risultati statistici: media, scarto tipo e coefficiente di variazione. Sarà poi possibile trasferire tutti i dati sul computer attraverso un collegamento USB. <- 0 à 100 % ->
contact@agro-technologie.com